HeMiGED Research Group

heartmind Lab è progetto di HeMiGED (Heart-Mind Global Energetic Development) Research Group, un’iniziativa di ricerca costituita da Flavio Daniele, Carlo Ventura e Andrea Brighi.

HeMiGED si occupa di indagare lo sviluppo psico-energetico e fisico della persona, collaborando con team di ricerca, studiosi e professionisti internazionali per progetti specifici. La sua mission è unire le frontiere della scienza occidentale e le arti del corpo orientali per arrivare ad uno sviluppo armonioso di corpo e mente.

Grazie ad heartmind Lab, HeMiGED propone al pubblico una serie di format innovativi tra studio e pratica orientati al benessere globale della persona.

 

Flavio Daniele

Ingegnere, insegnante di Taiji Quan, Xin Yi Quan, Nei Gong. Top student del M° Guo Ming Xu, è fondatore e guida della scuola di arti marziali interne Nei Dan e vicepresidente internazionale della WACIMA (Worldwide Association for Chinese Internal Martial Arts), associazione mondiale che unisce maestri cinesi e occidentali. Pratica arti marziali dal 1967 ed è autore di sette libri sull’argomento, tra cui La quarta via del Tao. La via del cuore (2016).

Carlo Ventura

Professore Ordinario di Biologia Molecolare, Scuola di Medicina, Università di Bologna. Direttore del Laboratorio di Biologia Molecolare e Bioingegneria delle Cellule Staminali, Istituto Nazionale di Biostrutture e Biosistemi (INBB), Eldor Lab–Acceleratore di Innovazione CNR, Bologna. È membro della American Society for Biochemistry and Molecular Biology e autore di un centinaio di pubblicazioni sulle più importanti riviste internazionali di biologia cellulare e molecolare.

Andrea Brighi

Vicepresidente dell’Associazione Italiana Rolfing® S.I. e Presidente della Italian Chin Woo Athletic Association A.S.D. Pratica arti marziali dall’età di 6 anni e si perfeziona sotto la guida del M° Carlo Tonti. Affianca l’insegnamento di Kung Fu e Taiji Quan alla rigorosa pratica del metodo Rolfing®, di cui è operatore qualificato. È co-ideatore del percorso corporeo esperienziale “Corpo Pieno Corpo Vuoto”.